ARKÉtipi & MATrici #1 Placido Scandurra

Sto caricando la mappa ....

Periodo
dal 1 lug 2017 al 16 lug 2017

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Luogo
Fortezza Spagnola
Piazza del Governatore
Porto Santo Stefano Monte Argentario

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

La mostra prende spunto dalla ricerca sull’archetipo come forma d’espressione artistica di Placido Scandurra, iniziata intorno al 1975, quando l’artista subisce una crisi d’identità sia culturale sia spirituale. La ricerca del Sé interiore lo porta allo studio delle proprie radici e di quelle dell’uomo in generale. Dalla lettura de Gli archetipi e l’inconscio collettivo  di Carl Gustav Jung arriva alla paleopsicologia e all’interesse per gli archetipi dell’inconscio collettivo, all’immagine primordiale e, per derivazione, in mitologia alle forme primitive che sono alla base dei mito e delle religioni. Ogni individuo pertanto si rapporta con l’archetipo femminile o maschile risiedente nel suo inconscio. Da tutto ciò Scandurra trae ispirazione per le serie La Grande Madre (dal 1970), Archetipi, Pastorali, Metamorfosi, una pittura di matrice alchemica surreale, passando da una rappresentazione figurativa della realtà a una lettura antropomorfa archetipale, dove si fondono elementi organici e inorganici, rendendo così visibile l’invisibile,  cioè un mondo che emerge dall’inconscio collettivo. Al contempo riscopre gli aspetti simbolici universali dell’arte attraverso una continua comparazione tra le culture religiose d’Oriente e d’Occidente che, secondo Scandurra, hanno aiutato l’uomo alla sua evoluzione spirituale e morale durante questa lunga era di confusione (detta in sanscrito “Kaliyuga” cioè “periodo buio”), dove i conflitti esterni o del macrocosmo rispecchiano quelli interni dell’uomo come microcosmo. Questa ricerca formale dell’arte di Scandurra – che tenta di sondare la dimensione simbolica per svelare l’essenza delle cose, osmosi tra teriomorfo e fitomorfo, minerale e spirituale, quasi un totem cosmico – mira attraverso gli archetipi a esorcizzare quest’epoca conflittuale e a liberare l’uomo dalla catena della vita materiale ed “illusoria” (maya) per condurlo alla “via di centro” o del “distacco”, riscoprendo e rivelando gli archetipi divini nel cammino della propria esistenza. In mostra esposte circa 40 opere grafiche. Orario: 18.30-23.30


Condividi subito l'evento ARKÉtipi & MATrici #1 Placido Scandurra su: