Digital Era

Sto caricando la mappa ....

Periodo
dal 10 nov 2017 al 17 nov 2017

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Luogo
Spazio RAW
Corso Porta Ticinese 69
Milano

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

Mostra: Digital Era

Autore: Rachy Kang

Curatela: Anna Mola

Luogo: Spazio Raw

Indirizzo: Corso di Porta Ticinese 69 – Milano

Inaugurazione: Venerdì 10 novembre ore 18:30

Periodo: dal 10 al 17 novembre 2017

Orario: 15:00-19:30

Da lunedì a venerdì. Ingresso libero.

Informazioni: tel. 02.49436719 – info@spazioraw.it, www.spazioraw.it

 

 

Digital Era

L’esposizione “Digital Era” – comprendente 11 lavori realizzati digitalmente – rappresenta la mostra personale in Italia di Rachy Kang.

La giovanissima artista sudcoreana ha infatti scelto Milano, lo Spazio Raw nello specifico, e la curatela di Anna Mola per la sua esposizione italiana.

Tutte le opere sono state create a computer e richiamano, reinterpretandole, varie epoche artistiche passate, da qui il titolo.

Lorenzo Bernini e Leonardo sono alcuni dei maestri della storia dell’arte a cui la Kang si ispira ma i riferimenti proseguono e incontriamo infatti personaggi biblici come Adamo ed Eva e Sulamita, la donna amata da Salomone.

Ogni personaggio, ogni situazione in questi quadri è immersa in un’atmosfera colorata e caleidoscopica, che potrebbe, a prima vista, provocare un sentimento di piacevolezza estetica e armonica. Queste percezioni sono senza dubbio presenti ma gli elementi che nel dettaglio vanno a comporre l’opera evocano riflessioni su temi molto importanti e forse poco sviluppati nell’arte contemporanea: il senso di colpa, il pentimento, il peccato, la rinascita. Anche la grafica ha un grosso peso: vediamo spesso inserimenti di testi e simboli che contribuiscono a produrre la distonia sopra descritta tra la gradevolezza vivace del complesso e il sentito messaggio di fondo.

Potremmo dire che l’espressione artistica, per Rachy Kang, ha una funzione purificatrice, un qualcosa capace di trasformare la sofferenza e l’inquetudine in serenità e pace.

In questa mostra vengono esposti anche i tre quadri che compogono la serie “Paradise”. In essi l’autrice presenta tre versioni personali di una fase ancestrale e fantastica dell’universo. Tre punti di vista: acqua, aria e terra in cui l’essere umano non è ancora comparso e la natura è nel suo massimo splendore e sviluppo.

 

Breve biografia

Rachy Kang è un’artista orginaria della Corea del Sud, ha 24 anni e attualmente studia presso l’Istituto Marangoni di Milano. È membro della Korea Society of Illustration Research. Nonostante la giovane età ha già partecipato a diverse mostre collettive, in Sud Corea, a Firenze e a Milano. Nel 2016 ha vinto il Virart gallery summer prize a New York.

rachykang.com

 

Curatrice: Anna Mola è critica e curatrice indipendente, insegnante di storia della fotografia. Realizza e collabora a progetti dedicati all’arte contemporanea e alla fotografia. Ha collaborato con l’Università degli Studi di Milano e organizzato e curato in Italia, oltre venticinque esposizioni personali e collettive di fotografia, pittura e scultura. annamola.wordpress.com


Condividi subito l'evento Digital Era su: