FESTIVAL INTERNAZIONALE DI STORYTELLING

Sto caricando la mappa ....

Periodo
dal 14 giu 2018 al 24 giu 2018

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Luogo
Parco Regionale dell'Appia Antica
via Appia Antica, 50
Roma

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI STORYTELLING
RACCONTAMIUNASTORIA
 
​Tema 2018:​

Radici e strade

​ ​

/

​ ​

Roots and roads

14-15-16-17 e 21-22-23-24 Giugno 2018
​Parco Regionale dell’Appia Antica
Via Appia Antica, 50 
ROMA
 
Numer

​i

 di telefono: 339.6421465

​ – 349.8378830
Banner evento facebook.jpg

Segnatevi la data

​ e​

 non prendete altri impegni in quei giorni, perch

é

 questo Festival sar

​à

 davvero speciale, con una imperdibile  programmazione internazionale che si estender

​à

su due lunghi weekend, da gioved

​ì

 a domenica.

 
Otto giorni di programmazione ricchissima di spettacoli, salotti, eventi speciali e workshops con alcuni fra i migliori storytellers della scena internazionale!
Saranno con noi Michael Harvey (Galles) e  Johan Theodorsson e Andeers Peev  (Svezia),  dei grandi favoriti del nostro pubblico, che chi ci segue dalle edizioni precedenti gi

​à

 ha avuto modo di  conoscere ed apprezzare

​ ​

e accanto a loro per la prima volta a Roma Shereen Saif  (India/ Dubai) con gli affascinanti miti della tradizione Indiana, e il modo unico di “raccontare con il corpo”  mutuato dalla danza classica Indiana e ancora Katie Knutson dagli Stati Uniti e Raida Guermazi dalla Tunisiache ci far

​à

 assaggiare la tradizione del Medio Oriente.

Massiccia sar

​à

 anche la presenza dei cantastorie italiani, che oltre agli artisti della Compagnia Raccontamiunastoria vedr

​à

 impegnati a raccontare gli amici di Sagap

​ò

 TeatroStorytelling Torino e Cublai. Tanti i talenti emergenti che a questo Festival 2017 testimonieranno con la loro bravura quanto la scena dello Storytelling made in Italy sia cresciuta in numero e qualit

​à

 in questi anni. 

Cifra dell’edizione 2018 sar

​à

anche la presenza nel programma di giovani talenti emergenti, non solo dall’Italia, ma da tutta Europa, grazie al progetto “Young Storytellers” promosso dal FEST.  Avrete dunque modo di  conoscere  e ascoltare giovani cantastorie dalla Turchia, Scozia, Olanda e Grecia.

Come sempre il Festival sar

​à

 un’interrotta festa multiculturale e includente  di  storie, cultura, musica, arte e danza, per onorare tutti gli elementi che rendono unico il modo di raccontare di ciascuno storyteller!

Presto online sul nostro sito sar

​à

 disponibile il programma dettagliato, ma intanto vorremo segnalarvi gli imperdibili workshop del Festival, per cui 

​è

 necessaria prenotazione anticipata: occasioni uniche per sperimentare in prima persona lo Storytelling sotto la guida di maestri d’eccezione della scena internazionale, in esclusiva in Italia per il nostro Festival! 

La scelta

​è

molto ricca sia per chi si approccia per la prima volta all’arte dello Storytelling sia per chi vuole migliorare le proprie capacit

​à

e studiarne aspetti specifici:

LABORATORI FESTIVAL 2018 (4 laboratori):
 
“INCANTARE CON LE PAROLE” 
Workshop di Storytelling sulla mitologia Classica e Celtica
con Michael Harvey (Galles) e Paola Balbi (Italia)
Sabato 16 Domenica 17 Giugno - orario 10.00-13.00 / 14.00-16.00
Un laboratorio di Storytelling condotto da due dei più quotati performer e maestri dello Storytelling Revival!
Un percorso alla scoperta del mito come radice d’identità culturale e delle modalità performative per riportarlo ad un pubblico contemporaneo attraverso lo Storytelling. Un viaggio nel tempo alla scoperta dei segreti dei racconti degli oratori romani e dei druidi celtici. Un’opportunità unica di scoprire e sperimentare le tecniche base della narrazione orale attraverso una serie di esercizi teorici e pratici sia di gruppo che individuali. Un’esplorazione alla scoperta di come incantare il pubblico attraverso le parole e creare immagini potenti nella mente degli ascoltatori.
Michael e Paola guideranno i partecipanti in un percorso alla riscoperta della mitologia come fonte inesauribile di ispirazione per ritrovare l’antico potere delle storie, apprendere l’arte di incantare con le parole e:
  • iniziare o perfezionare il percorso come storyteller;
  • migliorare le proprie capacità di public speaking;
  • implementare le proprie abilità di comunicazione;
  • imparare a trasmettere messaggi attraverso il potente strumento della metafora;
  • riscoprire il potere del mito per riconnettersi con la propria identità e cultura;
  • ritrovare la saggezza, il divertimento, i valori universali e il potere “sacro” che le storie dei nostri antenati sono riuscite a preservare fino a noi attraverso i secoli;
Il programma si incentrerà sullo studio di materiale appartenente sia alla mitologia classica che alla mitologia celtica.
INFO
Durata: 10 ore
Costo: €. 100,00
Posti limitati (max. 15)
Prenotazione richiesta
Livello: per tutti
 
“C’ERA UNA VOLTA TA-KA-DHI-MI” 
Lo Storytelling incontra la Danza Classica Indiana
con Shereen Saif (India/Dubai)
Sabato 16 e Domenica 17 Giugno - ore 14.00-16.00  
oppure
Sabato 23 Domenica 24 Giugno - ore 14.00-16.00
Un laboratorio per scoprire la possibilità di usare elementi di Danza Classica Indiana per dare un tocco originale al proprio stile di Storytelling. Il laboratorio sarà tenuto dalla danzatrice, attrice e Storyteller Shereen Saif che introdurrà i partecipanti ai principi fondamentali della Danza Classica Indiana e al magico mondo della Mitologia Indiana. Attraverso una serie di esercizi pratici i partecipanti esploreranno come integrare gesti, movimento e ritmo esercitandosi sulle storie della tradizione Indiana.
Struttura del laboratorio:
1a giornata
  • Introduzione alla danza classica indiana: cenni storici e concetti fondamentali;
  • Dimostrazione di un pezzo di danza classica tradizionale indiana: Shiva Panchakshari Stotram (Ode a Shiva);
  • Introduzione agli “strumenti di lavoro” della danza classica indiana:
  • parlare con gli occhi
  • gestualità della mano (mudras)
  • ritmo
  • lavoro con i piedi
  • Analisi della storia “Come Ganesha ottenne la sua testa di elefante”: dimostrazione di come elementi di danza classica indiana posso essere integrati con lo Storytelling;
  • La scatola delle storie della mitologia indiana: ogni gruppo di partecipanti sceglierà una storia su cui lavorare nella seconda giornata.
2a giornata 
  • Riscaldamento e ripasso degli “strumenti di lavoro”;
  • Costruzione della storia: i partecipanti lavoreranno sulla struttura delle storie mitiche selezionate (inizio-sviluppo-fine), sperimentando su ogni singola sezione con gli elementi di danza classica indiana presi in esame come “strumenti di lavoro”;
  • Condivisione dei risultati.
INFO
Durata: 4 ore (2 sessioni di 2 ore)
Costo: €. 50,00
Posti limitati (max. 15)
Prenotazione richiesta
Livello: Intermedio/avanzato (è richiesta pregressa esperienza base di Storytelling)
 
“LO STORYTELLER COME ARTISTA INSEGNANTE” 
Lavorare con il cervello per rendere l’insegnamento divertente.
Un laboratorio di/sullo Storytelling applicato alla didattica
con Katie Knutson (U.S.A)
Sabato 23 Giugno - orario 10.00-12.30 / 13.30-15.30
Il nostro cervello è cablato per le storie. Che tu sia uno Storyteller desideroso di lavorare nelle scuole, un insegnante che vorrebbe riuscire ad imprimere lezioni durature o un genitore interessato ad incoraggiare le capacità letterarie di tuo figlio, questo workshop è per te! Vieni a scoprire perché lo Storytelling è così importante per l’educazione dei nostri giovani e come puoi usare lo Storytelling ogni giorno per accrescere l’interesse e costruire un senso di comunità. Si parlerà e si sperimenterà  anche l’utilizzo dello Storytelling in classe come supporto all’insegnamento di tutte le materie, dalla scienza alla storia. I partecipanti usciranno dal workshop con una lista di attività di Storytelling e teatrali pronte per essere applicate.
INFO
Durata: 4 ore
Costo: €. 50,00
Posti limitati (max. 15)
Prenotazione richiesta
Livello: per tutti
“MUSIC-TELLING” 
Laboratorio internazionale specialistico incentrato sull’utilizzo della musica, 
il suono e il ritmo nell’arte del racconto orale
con Davide Bardi (Italia), Anders Peev e Johan Theodorsson (Svezia)
Domenica 24 Giugno - orario 10.00-13.00 / 14.00-16.00
I gesti aiutano la comprensione, le parole veicolano significato, ma la musica dice tutto. Essa comincia dove le parole si fermano. La musica racconta e spinge a raccontare. Il laboratorio si focalizza sullo studio della musica nelle storie e sull’importanza della ricerca di una specifica musicalità nel racconto.
Durante il laboratorio verrà esplorato attraverso esercizi pratici il mondo della musica collegato allo storytelling e “cosa” può essere considerato “musica”. Nello specifico sarà trattato:
  • come prendere ispirazione dalla musica nella creazione di una storia;
  • come trovare la giusta musica per una storia;
  • come creare il giusto mood per una storia lavorando sulla musica;
  • come “mixare” musica e racconto nella costruzione di una performance di Storytelling.
Ad ogni partecipante è richiesto di portare una storia su cui lavorare e chiunque possegga uno strumento di qualsiasi tipologia, è invitato a portarlo con sé (non è richiesto di essere musicisti o di possedere uno strumento per partecipare al laboratorio).
INFO
Durata: 5 ore
Costo: €. 50,00
Posti limitati (max. 15)
Livello: per tutti
Prenotazione richiesta

Condividi subito l'evento FESTIVAL INTERNAZIONALE DI STORYTELLING su: