Il Respiro dell'Arte - Fase 2

Il Respiro dell’Arte – Fase 2

Mappa non disponibile

Periodo
dal 18 mag 2020 al 30 giu 2020

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

Progetto artistico Il Respiro dell’Arte – (fase 2)

 

Il Respiro dell’Arte, il progetto artistico promosso da Art Commission, ideato e curato da Virginia Monteverde per dare testimonianza del difficile momento che il mondo sta attraversando alle prese con il COVID 19, è entrato nella sua “fase 2”.

 

Il progetto, nato con intendi inclusivi e mai esclusivi, al quale hanno aderito molti artisti italiani e stranieri, in corso d‘opera si è arricchito di nuove “sezioni”, con la partecipazione del mondo della Poesia e di quello della Danza, e ha dato vita a un approfondimento dello “stato dell’Arte” in tempo di pandemia, con il contributo di importanti esponenti del mondo della Cultura.

Il Respiro dell’Arte ha realizzato infatti una serie di interviste, condotte dalla giornalista Bettina Bush, che ha raccolto testimonianze e opinioni dei protagonisti a vario titolo del progetto. Il risultato è una finestra aperta sull’Italia, l’Europa e il resto del mondo, ma che dà respiro a questi due mesi di clausura in cui l’Arte ha trovato un nuovo paradigma digitale per esprimere ed esprimersi, facendo sentire la propria voce al pubblico, fisicamente irraggiungibile ma così recuperato nel  ruolo di spettatore attivo e partecipante.

 

Anche questo momento del progetto è propedeutico alla “fase3”, in cui prenderà vita e corpo la mostra degli artisti chiamati a interpretare e realizzare secondo la propria visione e tecnica, quello che è e resterà il simbolo della lotta al virus: la mascherina. La mostra, che sarà itinerante, e che può già contare sul supporto del Goethe Institut Genua e della Fondazione Kosmos-Kultur-Stiftung di Zug (Svizzera), verrà allestita a Genova, Palazzo Ducale, per poi spostarsi in altre città italiane ed europee, con prime tappe a Berlino e Amsterdam.

Questo l’elenco completo degli artisti:

Emiliano Alfonsi (Italia), Maria Rebecca Ballestra (Proncipato di Monaco), Johann Bärenklau (Germania), Connie Bellantonio (Italia), Mariella Bettineschi (Italia), Stefano Bigazzi (Italia), Andreas Burger (Germania), Tiziana Cera Rosco (Italia), Marcella Cernadas (Spagna e Argentina), Isabel Consigliere (Italia), Carla Crosio (Italia), Roberto De Luca (Svizzera), Pier Giorgio De Pinto (Svizzera), Zoltan Fazek (Ungheria), Loredana Galante (Italia), Armida Gandini (Italia), Mauro Ghiglione (Italia), Gianluca Groppi (Italia), Sophie Hjerl (Danimarca), Carla Iacono (Italia), Fukushi Ito (Giappone e Italia), Leslie Johnson (Svezia), Friederike Just (Germania), Federica Marangoni (Italia), Florencia Martinez (Argentina e Italia), Luisa Mazza (Italia), Viviana Milan (Italia), Virginia Monteverde (Italia), Maurizio Nazzaretto (Italia), Giuseppe Negro (Italia), Nikos Moschos (Grecia), Anna Oberto (Italia), Antoni Pinent (Stati Uniti), Angelo Pretolani (Italia), Paola Rando (Italia), Silvano Repetto (Svizzera), Fried Rosenstock (Germania), Roberto Rossini (Italia), Marco Rotelli e Gala Rotelli (Italia), Alexander Schabracq (Olanda), Nina Staehli (Germania e Svizzera), Tadzia e Jean Sadao (Italia e Giappone), Sara Tirelli (Italia), Nano Valdes (Spagna), Anne-Claire van del Elshout (Olanda).

La sezione POESIA, “la Voce dei Poeti”, realizzata in collaborazione con il Festival Internazionale di Poesia di Genova, è curata da Claudio Pozzani.

Abbiamo chiesto ai poeti, una poesia, che aiuti a estendere i confini della mente oltre le barriere della paura e dell’angoscia che segnano in questi giorni difficili l’umanità, e sia essa stessa un afflato, un respiro proiettato nel futuro.

Hanno già inviato il loro contributo i poeti: Yang Lian (Cina), Claudio Pozzani (Italia), Les Wicks (Australia), Endre Szkarosi (Ungheria), Roberto Mussapi (Italia)

La sezione DANZA, “Every Breath I Take, I’m Still Dancing”, è curata da Davide Francesca e Francesca Pedullà.

Concept

Ci  conosciamo da vent’anni,  siamo cresciuti insieme come artisti, organizzatori e curatori di progetti.  La nostra relazione si  basa sul piacere di sostenere la  visionarietà dell’uno e dell’altra. Da alcuni anni ci siamo allontanati per seguire ciascuno il proprio percorso lavorativo, ma durante il lockdown  abbiamo sentito l’esigenza di confrontarci su come stiamo affrontando il momento e da li è nato il desiderio di tornare a collaborare in un progetto che dia voce a un movimento creativo che comunque non si può fermare.

Abbiamo colto con piacere lo spunto dell’iniziativa di Virginia di dare all’artista il ruolo di  essere testimone del tempo e abbiamo trasposto il ragionamento al mezzo espressivo della danza: il corpo.

La situazione attuale  limita il corpo  del danzatore privandolo dello spazio d’espressione consueto così’ come la ormai iconografica mascherina censura il viso privandolo di quella parte fondamentale all’espressività e alla comunicazione.

Con questa idea abbiamo pensato di chiedere ai nostri colleghi danzatori di subire  la stessa operazione di censura sul corpo intero,   provando a comporre una danza di cui però in video apparirà solo la metà inferiore del corpo , dalla vita in giù, lasciando a chi guarda il dubbio, la curiosità e la libertà di conoscere e interpretare ciò che il danzatore sta vivendo ed esprimendo.

Artisti:

Eric Acakpo  (Benin/Ouidah), Ornella Balestra (Italia/Torino), Marco Becherini (Italia/Marsiglia), Anne Cecile Chane-Tune (Reunion Island/Bruxelles), Francesca Cinalli (Italia/ Torino), Frey Faust (USA/Berlino), Gustavo Giocosa (Argentina-Italia/Aix-en-Provence), Olivia Giovannini & Giulia Ferrando (Italia/Genova), Baris Mihci (Turchia/Münster), Arturo Minutillo & Federica Massaro (Italia/Caserta), Thiago Oliveira (Brasile/Sierra Grande), Sara Parisi  (Italia/Sierra Grande), AnnaClaudia/Didi Pedone  (Brasile / Porto Alegre), Francesca Pedullà (Italia/Berlino), Filippo Serra  (Italia / Berlino), Francesca Spezzani (Italia/Genova)

La sezione “Visione e Previsioni”, videointerviste agli esponenti del mondo della cultura, presentato sulle pagine social del progetto.

Tutto il materiale fotografico e video del progetto sono consultabili sulla pagina Facebook e Instagram di  Il Respiro dell’arte @ilrespirodellarteproject

 

Per tutte le informazioni: artcommission.genova@gmail.com

 


Condividi subito l'evento Il Respiro dell’Arte – Fase 2 su: