Il Rosso e il Nero, Giuliano Sacchero

Mappa non disponibile

Periodo
dal 19 mag 2019 al 9 giu 2019

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Luogo
SanLorenzo Arte
Piazza Jacopo Bordoni 4
Poppi

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

“Ciò che caratterizza le grandi passioni è l’immensità degli ostacoli da superare e l’oscura incertezza dell’evento. “

Così scriveva Stendhal nel suo romanzo “Il rosso e il nero”. Quasi 190 anni dopo ritroviamo questo stesso titolo, e le stesse contrapposizioni e dicotomie, nella mostra personale di Giuliano Sacchero, artista torinese trapiantato in Lazio, che qui ci propone una intensa selezione di opere che ruotano intorno ai due colori che danno il titolo alla mostra.

Come nell’opera stendhaliana, la contrapposizione dei colori vive della sua simbologia: il nero, il non-colore per eccellenza, rappresenta l’oppressione, la pesantezza, le reazione in tutte le sue forme, il rosso invece, vive di gloria, di passione e di rivoluzione. I due moti dell’animo, così diametralmente opposti vorticano l’uno sull’altro in un intercambiarsi ineluttabile, perché se nel nostro immaginario le due posizioni sono nette e contraddistinte, nella realtà della vita vissuta esse convivono in un turbinio emotivo e morale, facendo di volta in volta prevalere l’una o l’altra. Così nelle grandi tele di Giuliano il rosso e il nero avvolgono, ora l’uno ora l’altro, le sue forme trasfigurate, in una sorta di astrazione incompleta o, forse, in una figurazione embrionale.

Lo stile unico dell’autore sfugge a definizione precise, vive di gesti e campiture, di tratti abbozzati e dettagli ricchissimi, Anche qui le contrapposizioni proseguono: la scelta di non definire il proprio lavoro nell’una o nell’altra direzione crea però un humus estremamente favorevole per un coinvolgimento intenso e profondo dell’osservatore.

E chissà che, in questa mostra, di Stendhal non si possa infine citare anche la famosa sindrome!

a cura di Silvia Rossi

Ore 17,30 inaugurazione alla presenza dell’artista.
La mostra, a ingresso libero e gratuito e patrocinata dal Comune di Poppi, rimarrà aperta fino al 9 giugno.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 9;00 alle 19;00.

 

L’ARTISTA

Giuliano Sacchero è nato a Torino, in Italia.

Artista autodidatta, vive oggi in un paese a pochi chilometri da Roma.
Uno dei suoi disegni è stato scelto per l’Expò della XXVII Biennale dell’Umorismo nell’arte di Tolentino.
Selezionato dal quotidiano inglese The Guardian espone a The Kings Place (The Guardian Gallery) London UK.
Il suo lavoro dal titolo Opera901 è apparso nel film Mia madre di Nanni Moretti.
Espone i lavori delle serie Divina Commedia e Pinocchio a Berlino e Kiel, LaDante. Germania.


Condividi subito l'evento Il Rosso e il Nero, Giuliano Sacchero su: