Libriamoci… con MAD

Sto caricando la mappa ....

Periodo
dal 28 mag 2015 al 30 mag 2015

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Luogo
Jolly bar
Piazza della Libertà, 49
Latina

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

Arte, scuola, letteratura: una triade già sperimentata con successo diverse volte dal Museo d’Arte Diffusa, che si rinnova in occasione de “Il Maggio dei Libri”, campagna nazionale di promozione della lettura organizzata dal Centro per il Libro sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. L’iniziativa ha come scopo lo stimolo alla lettura come elemento di crescita personale, culturale e sociale e MAD vi aderisce affiancandovi l’Arte e la scuola, realtà imprescindibili per la formazione umana.
Il Museo d’Arte Diffusa, in collaborazione con il Liceo Classico “Dante Alighieri” di Latina, promuove dei flash mob letterari che vedranno alcuni studenti -coordinati dalla docente Paola Populin- cimentarsi con delle letture pubbliche che si svolgeranno in tre Caffè dove sono allestite altrettante mostre a cura di Fabio D’Achille, letture ispirate anche ai temi delle esposizioni.
Si comincia domani 28 maggio al Jolly bar in Piazza della Libertà, che ospita –proprio da domani- la personale di pittura di Elisa Goethals, giovane artista che si esprime con uno stile grafico ispirato a Keith Haring. Venerdì 29 maggio il flash mob sarà accolto dal Clari Caffè in Via Isonzo, animato da “Il profumo delle parole” di Antonella d’Auria, una serie di quadri con elementi floreali a metà tra astratto e figurativo permeati dalla volontà di esternare le emozioni, il profumo dei fiori rappresentati. La terza ed ultima tappa dell’iniziativa avrà invece luogo sabato 30 maggio al Bar Poeta di Corso della Repubblica, dove le tele iperrealiste di Marianna Galati svelano un universo tutto al femminile, con figure colte in gesti di un’immediatezza espressiva restituita dalla forza del colore e della linea.
L’attività, che ha il carattere di un’azione performativa spontanea, si costruisce sulla condivisione dei testi più amati dal singolo lettore, nell’intento di suggerire e incuriosire. “Ho deciso di aderire a questo progetto perché ritengo che la classicità possa divenire contemporanea e attuale laddove si faccia vivere la letteratura” afferma la preside del Liceo Classico Giovanna Bellardini. “Il senso del ‘classico’ , inteso anche come corso di studi, è la consapevolezza dell’intreccio di culture e letterature di tempi e luoghi diversi. I nostri ‘pubblici lettori’ dunque percorreranno e proporranno strade di letteratura varie, come quelle che vivono nella quotidianità degli studi o degli amori letterari”.

Le letture si svolgeranno a partire dalle 19,00.


Condividi subito l'evento Libriamoci… con MAD su: