L’IQOS Embassy di Roma diventa laboratorio teatrale con gli artisti di Fabbrica, progetto del Teatro dell’Opera. In scena Maria Stuarda e Così fan tutte

Sto caricando la mappa ....

Periodo
23 mar 2017

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Luogo
IQOS EMBASSY ROMA
Via Margutta, 3
Roma

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

Opening su invito
giovedì 23 marzo

IQOS Embassy Roma

via Margutta, 3

L’IQOS Embassy di Roma ospita giovedì 23 marzo gli artisti di “Fabbrica” Young Artist Program, progetto del Teatro dell’Opera di Roma, che presenteranno al pubblico, in via del tutto inedita, alcuni estratti delle opere Maria Stuarda di Gaetano Donizetti e Così fan tutte di Wolfgang Amadeus Mozart. Quest’ultimo titolo è stato eseguito con successo nello scorso mese di gennaio; la Maria Stuarda sarà invece in scena  fino al 4 aprile sul palcoscenico del Teatro Costanzi.

Allo spazio IQOS Embassy gli artisti non saranno distanti dal pubblico, ma canteranno quasi confusi tra gli ospiti: per questo motivo vestiranno “in borghese” e non con i costumi di scena. Una rottura delle regole abituali del teatro lirico che offrirà agli intervenuti uno spettacolo totalizzante.

L’idea di sperimentazione ed innovazione che caratterizza “Fabbrica” Young Artist Program, attività che nasce nel 2016 per volontà del sovrintendente dell’Opera di Roma Carlo Fuortes, e che ha come focus il favorire la trasmissione di sapere e la promozione di nuovi talenti nel campo dell’opera lirica, ben si lega alla location che lo ospita: l’IQOS Embassy, che con questo progetto conferma la sua attenzione alla sperimentazione e all’innovazione, ospitando nei suoi spazi progetti di ricerca che coinvolgono la creatività contemporanea.

Ed è proprio questo lo spirito che anima le IQOS™ Embassy presenti nel cuore di Roma, Milano, Torino, Modena e Bologna: sintesi dell’aspirazione verso una migliore qualità della vita, sono concept store dedicati alla presentazione e alla vendita dell’avveniristico dispositivo IQOS™, ultimo ritrovato della scienza di Philip Morris International, che scalda e non brucia appositi stick di tabacco, eliminando il processo di combustione caratteristico delle sigarette.  Una rivoluzione per il settore resa possibile grazie a investimenti di oltre due miliardi di dollari in ricerca e sviluppo, e al lavoro di un team interdisciplinare di oltre 300 scienziati e ingegneri di fama mondiale, avente come obiettivo la riduzione del danno rispetto al fumo di sigarette


Condividi subito l'evento L’IQOS Embassy di Roma diventa laboratorio teatrale con gli artisti di Fabbrica, progetto del Teatro dell’Opera. In scena Maria Stuarda e Così fan tutte su: