Presentazione dell’opera Skultoflower Maliumbas Black Ball di Stefano Bressani con performance

Mappa non disponibile

Periodo
22 giu 2019

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Luogo
Spazio Thetis
Arsenale Nord, Castello 2737/f, 30122 Venezia
Venezia

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

Venice Art Night – 22 giugno 2019 ore 21.00

Spazio Thetis, Arsenale Nord, Castello, Venezia

 

Spazio Thetis, l’hub dell’arte contemporanea, presenta il lavoro di Stefano Bressani che sarà ammesso, attraverso la donazione, nella collezione permanente dei suoi giardini andando ad impreziosire ulteriormente le Opere con una installazione che porta con sé, oltre alla propria idea e alla propria tecnica, un bagaglio di concetti e una narrazione da ascoltare, da leggere e da raccontare. Uno slalom tra le incoerenze e l’elemento chiodo, ritrovato concetto, che in ogni lavoro di Bressani le tiene unite.

 

“SKULTOFLOWER Maliumbas Black Ball” – D 120 H120

 

Scultura e stoffa di neoprene sorretta da un abbraccio di ferro CORTEN.

La calda e morbida stoffa, l’Ovarium del fiore, la parte più intima, sorretta e protetta dal freddo e tagliente metallo che la cinge in un delicato abbraccio di forme per custodirne la bellezza.

 

Venice Art Night si renderà complice di un evento di presentazione emozionale, una Performance dell’Artista che omaggia in segno di riconoscenza lo Spazio Thetis e la Città di Venezia per averlo accolto ancora una volta tra le sue poetiche acque, colme di riflessi pesanti di storia ma sorretti dall’arte che ogni onda sa mostrare al cielo.

 

La storia recita di quel fiore cresciuto dal petrolio, narra la bellezza che l’Arte è in grado di trasmettere attraverso la trasformazione dei concetti. Il Petrolio elemento naturale divenuto fibra sintetica, difficile da smaltire, ritorna ad essere elevato a bellezza sopraffina in un racconto poetico che rinnova la sua storia attraverso i fumi dello stesso vapore di quelle fabbriche che con l’acciaio, in arsenale, costruivano le navi.

Quella sera i laser illumineranno il cielo giocando con la musica epica, lo stesso laser che oggi taglia il metallo e rimanda ai lampi delle saldature, mentre gli operai nascosti dietro a maschere saldavano le chiglie desiderando il varo. La poesia di una voce che racconta trascinerà i presenti in mondi passati che, attraverso le stoffe, potranno vivere il loro futuro nel nostro presente ricordando che la natura, da sempre, insegna a chi sa averne il rispetto. Dalla natura, al riciclo degli intenti, elevando il tema attraverso l’Arte, unico Partner degno di essere accettato ad ogni condizione. All’Artista resta la consapevolezza e la responsabilità di un racconto che può essere ascoltato ed accettato a prescindere.


Condividi subito l'evento Presentazione dell’opera Skultoflower Maliumbas Black Ball di Stefano Bressani con performance su: