raul | NOMADIC SIGNS

Sto caricando la mappa ....

Periodo
dal 10 feb 2018 al 10 mar 2018

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Luogo
One Contemporary Art
Giudecca 211/B
Venezia

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

Raul NOMADIC SIGNS

11 febbraio 2018 | 10 marzo 2018
opening 10 febbraio | ore 19 (dalle 21 dj set dell’artista)

One Contemporary Art Giudecca 211/B | Venezia

One Contemporary Art (Venezia) e Art 3035 Gallery (Amsterdam) sono liete di annunciare una nuova mostra, NOMADIC SIGNS, prima personale veneziana dell’artista pescarese Raul. Curata da Elisamaria Covre e Pier Paolo Scelsi, la mostra si terrà nello spazio di One Contemporary Art, nell’isola della Giudecca, inaugurerà sabato 10 febbraio e sarà aperta no al 10 marzo. NOMADIC SIGNS è un elogio all’Universo del Segno, tratto distintivo della produzione dell’artista. Segni ripetitivi, stilizzati, primitivi, caratterizzati da una gestualità impetuosa ma decisa, tratti tribali e veloci che vanno a comporre lo stile (calli)gra co di Raul.

Nel lavoro di Raul si riscontra spesso un’oscillazione fra l’utilizzo del colore acceso e violento, di tinte piatte e bidimensionali in cui spicca l’assenza di sfumature, e la bicromia bianco/nero asso- luta.
I contorni spessi e le forme stilizzate ricordano il testamento di A.R. Penck, artista tedesco recente- mente scomparso, che ha fatto delle gure primitive e dei colori forti i messaggeri della sua ri es- sione sul rapporto fra individuo e società. Spesso Penck è citato come il precursore di artisti quali Haring e Basquiat, che seppero trasporre il suo messaggio in chiave metropolitana, traducendolo in una grammatica visiva comprensibile e accessibile a tutti.

E proprio alle produzioni tipiche della scena newyorchese degli anni Ottanta si rifà l’arte di Raul, che, in questa mostra veneziana, si trova a comunicare con uno dei maggiori esponenti di quella cultura, in uno scambio di energia e libertà espressiva.
Esposte accanto al lavoro di Raul, ci saranno infatti alcune delle 30 litogra e realizzate da Keith Haring nel 1983 in occasione della sua mostra alla Galleria Lucio Amelio di Napoli.

L’intervento site-speci c che caratterizza NOMADIC SIGNS è la grande installazione pavimentale: gli oltre 200 mq dello spazio di One Contemporary Art si trasformano in una tela bianca in cui l’artista ha immerso se stesso, no a comporre un mosaico di simboli, un alfabeto segnico, con la gestualità istintiva e la potenza primitiva tipica di chi utilizza la pittura per rendere concreta un’e- mozione.

RAUL
Artista nato a Pescara (1980) ma cittadino del mondo, lavora tra Usa ed Europa, alla continua ricer- ca di linguaggi simbolici e signi cati dalle diverse culture del mondo. Presto comincia a sviluppa- re a sua passione per l’arte e a dipingere su tutti i supporti che trova durante i suoi innumerevoli spostamenti. Numerose sono le mostre in Italia e all’estero. La sua prima mostra fu nel 2011 alla Galleria 212 nel quartiere di Wynwood a Miami.

Raul
NOMADIC SIGNS
Opening 10 febbraio 2018 | ore 19

11 febbraio | 10 marzo 2018

One Contemporary Art Giudecca 211/B |

enezia Info: press@onecontemporary art.it

#NomadicSigns


Condividi subito l'evento raul | NOMADIC SIGNS su: