Varo Meta Gondola Fisica Redentore

Sto caricando la mappa ....

Periodo
dal 15 lug 2017 al 16 lug 2017

Consulta i Dettagli evento
per orari e giorni di chiusura.

Luogo
Bacino San Marco
Bacino San Marco
Venezia

Categoria evento

Ads
bannerhome

Dettagli evento

In occasione della prossima festa del Redentore, che si svolgerà il 15 luglio 2017 a Venezia, l’artista Marco Papa presenterà al pubblico la sua nuova opera dal titolo Varo Meta Gondola Fisica Redentore.

L’Opera/Gondola, posata su di una base galleggiante posizionata in Bacino San Marco di fronte alla chiesa di San Giorgio e visitabile al pubblico dalle ore 16.00 alle ore 18.30, a partire dalle ore 21.00 verrà calata nella Laguna.

Il Redentore è una delle feste più storiche e popolari di Venezia, che si celebra dal 1577 per ricordare la fine di una terribile pestilenza, festeggiata con la costruzione della Basilica del Redentore all’isola della Giudecca e realizzata dal celebre architetto Andrea di Pietro della Gondola, meglio noto come Andrea Palladio. Durante l’edizione 2016 del Redentore, si sono registrate oltre 120.000 presenze e ben 5.000 imbarcazioni presenti tra il canale della Giudecca e il Bacino San Marco.

L’Opera/Gondola è una scultura realizzata in fibra di carbonio, apparirà nera e lucente nella Laguna.

La scultura è un omaggio all’unica originale Gondola che verso il 1605, per  ordine del Senato della Serenissima, doveva essere nera non in segno di lutto, ma di raggiungimento dell’eleganza, di rinuncia allo sfarzo e alla vanità.

Marco Papa ha scelto la Gondola come soggetto da reinterpretare, per le forme sinuose, slanciate ed eleganti, oggetto emblema della Metafisica e del mistero, di Redenzione alla decadenza sociale e culturale.

L’artista introduce l’Opera/Gondola nella sua produzione di Oggetti Dipinti, sculture modellate sulle “Dimensioni dell’Uomo”, realizzate in fibra di carbonio, con forme armoniche e di torsione che danno struttura.

L’Opera/Gondola verrà posata su di una base di pietra d’Istria riecheggiando e amplificando l’immaginario collettivo dell’oggetto gondola souvenir.

Al suo interno lo spettatore vedrà collocata l’Opera/Seduta, una scultura in bronzo omaggio al Pensatore di Auguste Rodin, il profilo dell’illustre poeta Dante Alighieri, ritratto in raccoglimento prima di avviarsi nel cammino della Divina Commedia, è stato rimodellato in quello del noto pugile Mike Tyson, protagonista del secondo atto del progetto di Marco Papa Trilogy On The Verge che si svolgerà in altre città italiane.

Durante la sera del Redentore, a partire dalle ore 21.00, l’Opera/Gondola, posizionata sulla base galleggiante, verrà poi sollevata attraverso l’utilizzo di un argano manuale la cui fune, lunga 50 metri, sarà issata da tutti coloro che vorranno partecipare al varo della gondola e aperta al contributo di tutti i presenti nelle imbarcazioni posizionate in Bacino San Marco. Una musica appositamente composta da Gino Lucente amplificherà la tensione dell’atto.

L’Opera/Gondola, dopo il varo, solcherà le acque della Laguna per tutta la durata delle celebrazioni del Redentore fino al giorno successivo, quando il Patriarca di Venezia, Francesco Moraglia, darà la sua annuale benedizione alla città.


Condividi subito l'evento Varo Meta Gondola Fisica Redentore su: